Informazioni pratiche per la comunità USI

Stage e lavoro in Svizzera per studenti non svizzeri

Lo studente che possiede un permesso di dimora di tipo “B” può svolgere uno stage in Canton Ticino richiedendo almeno 15 giorni prima di iniziare lo stage una modifica del proprio permesso attraverso la seguente procedura:

  1. Contratto:
    Occorre ottenere un contratto di stage regolarmente firmato dal datore di lavoro in cui siano specificate le informazioni relative alla data di inizio e di fine stage; percentuale e luogo di lavoro; retribuzione.
  2. Lettera certificazione stage:
    Con la copia del contratto richiedere al Servizio Carriere la lettera di certificazione stage, in cui si dichiara che è parte integrante del proprio percorso formativo.
  3. Richiesta on line modifica permesso
    Ottenuta la lettera di certificazione stage, è possibile iniziare la modifica online del permesso sul sito dell’Ufficio della migrazione (Notifica inizio impiego studenti permesso B o L)
  4. Invio documentazione richiesta
    Terminata la procedura online, occorre spedire per posta i documenti richiesti all’Ufficio della migrazione di Bellinzona (via Lugano 4, 6501 Bellinzona)

 

Lo studente che rientra quotidianamente al proprio domicilio (frontaliere) è tenuto a notificare all'Ufficio Stranieri l'inizio di un'attività lavorativa (stage curriculare o extra curriculare) a: [email protected] (allegare - se già in possesso - copia del contratto e lettera certificazione stage). Ricordarsi di compilare, ed allegare alla e-mail, la richiesta di permesso sul sito dell’Ufficio della migrazione (Notifica inizio impiego studenti permesso G).

 

Si ricorda che:

  • Il permesso non verrà trasformato in permesso di lavoro ma verrà modificato in un permesso di studio con possibilità di attività lavorativa
  • È illegale iniziare lo stage prima di aver ricevuto la modifica del permesso e l’approvazione da parte dell’Ufficio della migrazione.
  • Se durante il periodo di pratica professionale il guadagno supera i CHF 2'300 per anno civile e per datore di lavoro, quest'ultimo è tenuto a richiedere il numero AVS dello studente assunto.
  • Le procedure per la richiesta di modifica di permesso possono essere soggette a modifiche da parte dell’Ufficio della migrazione di cui il Servizio Carriere non è responsabile.
  • È sola responsabilità dello/a studente/-essa informarsi presso l'Istituto delle assicurazioni sociali riguardo all'esenzione dal pagamento della cassa malati duranto lo stage (curricolare ed extra curricolare) e dei documenti (se necessari) da inviare presso il summenzionato ufficio (cfr. Ordinanza sull’ammissione, il soggiorno e l’attività lucrativa (OASA)).
  • Gli studenti stranieri Non-UE/AELS possono assolvere un'attività accessoria al più presto dopo sei mesi dall'inizio della formazione (vedi la pagina del Canton Ticino).

Expand All

  • Telelavoro

    Per quanto concerne l’attività lucrativa svolta in telelavoro da uno studente proveniente da un paese Non-UE/AELS per un datore di lavoro con sede in un altro Cantone, e qualora lo studente abbia ottenuto un permesso di studio, la domanda andrà presentata all’Ufficio della migrazione del Cantone in cui ha sede la società per la quale intende lavorare. Lo stesso, è tenuto ad attendere l’autorizzazione da parte del ufficio cantonale prima di iniziare la propria attività lucrativa.

    Relativamente agli studenti UE/AELS, invece, gli stessi sono tenuti a notificare la propria attività accessoria (massimo 15 ore settimanali) per un datore di lavoro con sede in Svizzera all’Ufficio della migrazione del Canton Ticino.

  • Lavoro part-time

    Uno studente in possesso del permesso “B” può esercitare un'attività lavorativa che non superi le 15 ore settimanali o lavorare a tempo pieno durante i mesi estivi. Uno studente proveniente da uno stato terzo (non UE/AELS) dovrà aspettare un minimo di 6 mesi prima di poter esercitare un'attività lucrativa part-time (max. 15 ore settimanali o full time durante l'estate).

    Di seguito la procedura per richiedere la modifica del proprio permesso:

    1. Ottenere un contratto regolarmente firmato dal datore di lavoro che contenga le informazioni relative alla data di inizio e di fine stage; percentuale e luogo di lavoro; retribuzione.
    2. Scaricare dalla piattaforma l’attestato 15 ore lavorative o l’attestato per attività lucrativa estiva.
    3. Richiedere la modifica del permesso di dimora sul sito dell’Ufficio della migrazione (Notifica inizio impiego studenti permesso B o L)
    4. Terminata la procedura online, occorre spedire per posta all’Ufficio della migrazione di Bellinzona (via Lugano 4, 6501 Bellinzona) i documenti richiesti.

    Per maggiori informazioni sulla norma che regola la possibilità per studenti non Svizzeri di lavorare part-time durante gli studi, consultare l’Ordinanza sull’ammissione, il soggiorno e l’attività lucrativa (OASA), (in particolare l’art. 38.)

Facoltà

Pubblico

Tema

Aggiornato al: 21 luglio 2022