Informazioni pratiche per la comunità USI

Comunicazione in caso di emergenza

*************************************************************************************
Servizio sicurezza USI: 

  • LUGANO CAMPUS: tel. 058 666 47 30 (digitare 4730 dai telefoni fissi del campus)
  • MENDRISIO CAMPUS: tel. 058 666 5820 (digitare 5820 dai telefoni fissi del campus)

Numero unico di emergenza per casi più gravi: tel. 112 

*************************************************************************************

 

In caso di emergenza è importante una rapida, trasparente e chiara comunicazione dei fatti. Questa è una sfida, poiché una crisi è di per sé caratterizzata da elementi che ne rendono difficoltosa la gestione: c'è l'elemento sorpresa, le informazioni a disposizione sono spesso insufficienti e il ritmo degli eventi può essere molto rapido. 

Chi incappasse in una situazione di potenziale emergenza è invitato quindi ad allertare tempestivamente i soccorsi via telefono, che resta il mezzo di comunicazione più immediato.

 

I numeri da contattare in caso di emergenza

In caso di emergenze minori sul campus di Lugano è attivo 24 ore su 24 il numero 058 666 4730 (dai telefoni fissi del campus è sufficiente digitare il 4730). 

Nel campus di Mendrisio il numero per le emergenze minori è lo 058 666 5820 (dai telefoni fissi del campus: 5820).

Per casi più gravi invitiamo a contattare direttamente i numeri di emergenza e seguire le istruzioni dei soccorritori:

  • Polizia 117
  • Ambulanza 144
  • Pompieri 118
  • oppure il numero unico di emergenza 112

 

I canali di comunicazione usati dall’USI in caso di crisi

Appena identificata un’emergenza tutti gli studenti, docenti e collaboratori dell'USI riceveranno una e-mail di informazione dall'indirizzo dedicato alert@usi.ch. Il soggetto di queste e-mail sarà sempre EMERGENZA, ad esempio:

Subject: EMERGENZA - EMERGENCY
Incendio nel Palazzo rosso. Abbandonate senza indugio e in maniera ordinata l'edificio e l'area circostante. Non usate gli ascensori. Numero di telefono dei pompieri: 118. Contatto all'USI alert@usi.ch o 058.666.47.30

Fire in the Red Building. Immediately evacuate the building and surrounding area in an orderly manner. Do not use elevators. Fire department telephone number: 118. USI contact alert@usi.ch or 058.666.47.30

Invitiamo a prestare la massima attenzione ai messaggi provenienti dall'indirizzo alert@usi.ch.

Precisiamo che le segnalazioni vanno fatte via telefono ai numeri di emergenza attivi 24 ore su 24 (vedi sopra), non via e-mail.

Saranno inoltre tempestivamente aggiornati i box con le notizie sulla homepage dell'USI e delle sue Facoltà, nonché i profili Facebook e Twitter dell’Ateneo. 

Invitiamo inoltre a scaricare sui vostri telefonini la APP dell'USI (scaricabile gratuitamente per Android da Google Play e per iPhone da App Store), poiché contiene una funzione di allerta appositamente creata per queste evenienze, che invia messaggi "push" sui vostri cellulari.

 

Le diverse tipologie di emergenza

Per emergenza si intendono avvenimenti come incendi, incidenti, emergenze climatiche, di salute, di violenza sul campus o legate ad altri episodi che richiedono l'evacuazione del campus o una comunicazione a tappeto e istantanea. Seguono alcune indicazioni per casi specifici.

Expand All

  • Incendio

    Tutti gli stabili dell'USI sono equipaggiati di allarmi anti-incendio che lanceranno un segnale acustico. Sarà automaticamente allertata la centrale dei pompieri. In caso di incendio invitiamo a comportarvi come segue:

    1. In presenza di fiamme o fumo allontanarsi rapidamente dal locale chiudendo la porta dietro di sé e dare immediatamente l'allarme (premendo gli appositi pulsanti o via telefono: pompieri 118, Servizio sicurezza del campus di Lugano 058 666 47 30, campus di Mendrisio 058 666 5820).
    2. Evitare di usare gli ascensori e seguire le indicazioni per le uscite di emergenza.
    3. In alcune parti del campus l'allarme anti-incendio farà automaticamente chiudere le porte tagliafuoco. Qualora si incontrasse una di queste porte chiuse seguire le indicazioni per la più vicina uscita di emergenza.
    4. In presenza di fumo sulle vie di uscita in quantità tale da rendere difficoltosa la respirazione camminare chini, respirare tramite un fazzoletto o un pezzo di stoffa possibilmente bagnato.
    5. Nel caso in cui non fosse possibile lasciare il locale per impedimenti dovuti a fiamme, fumo e calore, restate nel locale in cui ci si trova chiudendo la porta di accesso, se possibile sigillando eventuali fessure con indumenti possibilmente bagnati.
    6. Sul campus sono distribuiti diversi estintori (nelle classi, nelle aule PC e nei locali tecnici, come anche in alcuni corridoi). Se non direttamente visibili poiché appesi al muro, essi sono stati posizionati in armadi o piccoli locali segnalati con un adesivo rosso. I mezzi di spegnimento dovrebbero essere impiegati solo da persone istruite ma, se l'incendio è molto circoscritto e tentare di domarlo non mette in pericolo la vostra sicurezza, è possibile usare questi estintori. Dopo aver chiamato i soccorsi e aver verificato di avere una via di fuga libera, prendere l'estintore e leggere rapidamente le istruzioni. Di norma occorre togliere la linguetta di sicurezza. Impugnare quindi la lancia e, prima di avvicinarsi alle fiamme, effettuare una prima scarica per controllare che l'estintore funzioni correttamente. Quindi premere a fondo la leva di comando e dirigere il getto alla base delle fiamme (o al punto di origine). Spazzare il fuoco da destra a sinistra, circa 15 cm sopra la sua origine fino ad averlo spento. Considerare che un estintore normale contiene circa 10 secondi di materiale. Se il locale si riempie di fumo portarsi immediatamente in salvo.
  • Malore e infortunio

    Valutare la gravità del malore, se necessario avvisare l'ambulanza (144) e seguire le indicazioni dei soccorritori.

    Allo sportello presso l'entrata dello stabile principale del campus di Lugano è disponibile un defibrillatore che, in attesa dell'arrivo dei soccorsi professionisti, può essere usato in caso di arresto cardiaco.

    Un gruppo di collaboratori dell'USI è stato formato alle tecniche di rianimazione e defibrillazione (chiamare il numero della sicurezza del campus di Lugano 058 666 47 30 se trovate lo sportello chiuso e per raggiungere i collaboratori formati). Tuttavia, considerato che il fattore tempo è essenziale in questi casi, se non si trova una persona formata invitiamo chiunque se la senta a intervenire: lo stesso defibrillatore, una volta attivato, fornisce infatti indicazioni vocali molto chiare su come procedere alla rianimazione. A questo proposito segnaliamo che la Fondazione Ticino Cuore promuove sul territorio l'apprendimento della rianimazione cardiopolmonare di base offrendo corsi di formazione.

    Per gli infortuni meno gravi è disponibile sul campus di Lugano una piccola farmacia di emergenza presso lo sportello all'entrata dello stabile principale.

  • Emergenza sanitaria

    In caso di emergenza sanitaria l'USI segue le disposizioni emanate dall’Ufficio federale della sanità pubblica e dall’Ufficio del medico cantonale. Eventuali disposizioni saranno comunicate via e-mail dall’indirizzo alert@usi.ch.

  • Episodi di violenza sul campus

    In una comunità numerosa e aperta come la nostra è impossibile eliminare del tutto il rischio di episodi di violenza. In caso di aggressione verbale o fisica è importante cercare aiuto tra i presenti e, attraverso il dialogo, evitare che la situazione degeneri ulteriormente. Allertare il Servizio sicurezza dei campus allo 058 666 47 30 (Lugano) e 058 666 5820 (Mendrisio).

    In casi di violenza più gravi è importante lanciare tempestivamente l'allarme chiamando la Polizia (117) e seguire queste indicazioni qualora ci si trovasse in una situazione di pericolo:

    • All'esterno di uno stabile
    1. Prendere rapidamente distanza dall'eventuale minaccia. Se è presente una via di fuga e si è ragionevolmente certi di potersi allontanare in sicurezza farlo subito, è l'opzione migliore.
    2. Se non è possibile fuggire, nascondersi: trovare un luogo adeguato di protezione, ad esempio un muretto, degli alberi, veicoli parcheggiati o altri oggetti.
    3. Cercare di avvisare le altre persone presenti del pericolo.
    4. Aspettare fino al via libera delle forze dell'ordine o fino a che si è certi di potersi allontanare in sicurezza.
    • All'interno di uno stabile
    1. Prendere rapidamente distanza dall'eventuale minaccia.
    2. Qualora non fosse possibile allontanarsi in sicurezza barricarsi nel locale dove ci si trova, chiudere la porta, spegnere luci e suonerie dei telefonini e nascondersi sotto i banchi e le scrivanie. La misura che si è dimostrata più efficace in questi casi è quella di far credere che il locale sia vuoto.
    3. Comunicare alla Polizia (117) il maggior numero di informazioni possibili su quanto sta accadendo: dove si è, numero di persone nella stanza, etc.
    4. Se impossibilitati a comunicare in altro modo incollare alla finestra un biglietto con un numero di telefono al quale la Polizia potrà chiamare.

     

    Informazioni specifiche per il campus di Lugano: negli stabili di Lugano le serrature elettroniche delle aule e degli uffici possono essere chiuse solo dall'esterno e unicamente con badge abilitati (docenti e assistenti). In ogni aula c'è un telefono fisso, di norma vicino alla cattedra. Il numero di telefono è indicato sull'apparecchio.

Facoltà

Pubblico

Tema

Aggiornato al: 08/01/2018