Informazioni pratiche per la comunità USI

Linee guida per amministratori di profili social media

1. Coordinamento

Per aprire un profilo istituzionale dell'USI o un profilo ufficiale di un'entità dell'USI occorre il consenso del responsabile di tale entità. Le persone che gestiranno i singoli profili sono pregate di annunciarsi al Social media board dell'USI (socialmedia@usi.ch). In caso l'amministratore cambi, è opportuno cambiare la password del profilo, segnalando la nuova figura responsabile.

 

2. Esserci per una ragione

I social media rappresentano una grande opportunità per diffondere un'immagine positiva dell'USI e delle sue entità, veicolando competenze scientifiche e guadagnando in visibilità. Prima di aprire un profilo ufficiale è importante riflettere su comunità di riferimento, messaggi, obiettivi comunicativi e risorse disponibili per garantire un aggiornamento regolare sul lungo periodo (un profilo trascurato non è infatti una buona carta da visita).

 

3. Canali ufficiali: libertà responsabile

Gli amministratori dei profili ufficiali dell'USI o di una sua entità sono liberi di scegliere i contenuti considerati più efficaci e appropriati per perseguire i propri obiettivi comunicativi. I contenuti condivisi dovranno in ogni caso essere coerenti con l'identità, la missione, gli interessi, le opinioni e l'immagine dell'entità rappresentata, nonché dell'USI più in generale: i profili ufficiali sono infatti una pubblica espressione istituzionale (analogamente a un sito web) che veicola, oltre a quella dell'entità rappresentata, anche l'immagine dell'Università nella sua totalità. Le posizioni e opinioni ufficiali dell'Università della Svizzera italiana in quanto istituzione restano peraltro riservate ai canali istituzionali.

Può essere utile tenere presente la 'regola della televisione': non dire nulla che non sareste disposti a dire anche in un'intervista in televisione, parlando a nome dell'entità che rappresentate. I social media sono infatti luoghi pubblici ed esprimersi sui social media tramite un canale ufficiale equivale di fatto a prendere pubblica posizione.

 

4. Strumenti professionali

Un profilo ufficiale è uno strumento di lavoro: gli amministratori sono dunque tenuti ad agire sui social media nel rispetto dei propri obblighi e delle proprie responsabilità professionali, distinguendo gli interessi e le opinioni dell'entità rappresentata da quelli personali e mantenendo un approccio professionale nei contenuti e nelle forme, nonché un tono comunicativo appropriato anche nella colloquialità, informalità e immediatezza che possono caratterizzare le conversazioni sui social media. 

Professionalità sui social media significa anche mantenere aggiornato il proprio profilo con regolarità e agire secondo logiche e tempistiche proprie dei social media: occorre dunque ascoltare la propria comunità, instaurare con essa un dialogo produttivo, comunicare in modo chiaro, rispondere per tempo alle domande e mantenere sempre un comportamento rispettoso e un tono appropriato (tanto nel postare quanto nel rispondere). Invitiamo inoltre a condividere non solo informazioni su sé stessi, ma anche contenuti di altri utenti.

 

5. Regole d'uso

Anche gli amministratori di un profilo ufficiale sono tenuti a seguire le regole d'uso dei social media che valgono per gli utenti e a prestare particolare attenzione al rispetto del diritto d'autore e della privacy (assicurandosi per esempio di avere il consenso sulla pubblicazione di immagini e video).

Se possibile, gli amministratori sono inoltre invitati a segnalare sul profilo di propria competenza (Facebook in particolare) le regole d'uso per gli utenti valide per tutti i canali social media dell'USI, anche nella forma di un link alla relativa pagina del sito USI.

 

6. Gestione delle critiche

È consigliato essere preparati alla possibilità che qualche utente posti commenti negativi e critiche. È bene rispondere in modo tempestivo, onesto, chiaro, trasparente e argomentato, senza eliminare eventuali post negativi e senza scadere in toni bassi, accesi o polemici: un dialogo - anche se problematico - è segno di forza e di apertura. A volte invece può essere utile lasciare che sia la comunità stessa a rispondere e portare un diverso punto di vista su una critica.

Solo nel caso di commenti inappropriati rispetto alle regole di utilizzo dei social media dell'USI è consigliabile eliminare il commento e rispondere privatamente all'autore, avvisandolo che il commento è stato cancellato sulla base delle regole d'uso per gli utenti ed eventualmente invitandolo a condividere la sua opinione in modo corretto e rispettoso.

In generale e soprattutto in caso i problemi emersi tocchino aspetti strategici per le attività dell'USI è utile contattare il Servizio comunicazione e media (058 666 47 92, press@usi.ch).

 

7. Violazioni del profilo, spam e pubblicità

I profili dotati di una certa visibilità possono essere oggetto di attacchi e violazioni: è opportuno avere anche uno sguardo dall'esterno sui contenuti generati dal proprio profilo e, in caso di violazione accertata, scusarsi con la propria comunità spiegando l'accaduto. In caso di violazioni il Social media board (socialmedia@usi.ch) è a vostra disposizione per fornirvi il suo supporto.

I profili dotati di una certa visibilità sono inoltre soggetti a spam e/o a post e tweet di altri utenti che mirano solo a ottenere pubblicità (attraverso la presenza sulla bacheca o invitando a una condivisione): vi invitiamo a prestare attenzione e a eliminare tale tipo di contenuto, in conformità con le regole d'uso per i social media dell'USI. È invece possibile dare visibilità a eventuali partner in caso di eventi congiunti, sponsorizzazioni, accordi, collaborazioni o legami di qualche tipo.

 

8. Coerenza sinergica

È auspicato che tutti i profili ufficiali dell'USI presenti sui social media risultino appartenere alla stessa "famiglia". Chi li gestisce è quindi tenuto - in collaborazione con il Social media board (socialmedia@usi.ch) - a trovare le soluzioni più idonee a livello di nome, logo, immagini e link all'istituzione. Le indicazioni basilari, suddivise per canale, sono indicate nelle pagine di questa sezione dedicate ai principali social media.

 

9. Siamo qui per voi!

Per qualsiasi questione, dubbio, richiesta o segnalazione riguardante la presenza dell'USI e delle sue entità sui social media, potete contattarci scrivendo a socialmedia@usi.ch o chiamando il +41 58 666 47 92 (Servizio comunicazione e media). Saremo lieti di offrirvi tutto il nostro supporto.

Expand All

  • Facebook

    Facebook è un social network che connette persone, aziende ed organizzazioni. Consente di condividere ogni genere di contenuto, commentare i contributi degli altri utenti e articolare con loro conversazioni pubbliche o private.

    Suggerimenti per l'apertura e la gestione di una pagina ufficiale

    Pagina ufficiale

    La pagina ufficiale dell'USI è USI Università della Svizzera italiana (Official Page); questa pagina costituisce il riferimento principale di tutte le singole istanze dell'università. Le pagine dei singoli servizi, master, osservatori, istituti o Facoltà dovranno per tanto avere un link alla pagina ufficiale dell'USI, cliccando "mi piace".

    Pagine vs profili

    Nel caso si intenda creare una pagina ufficiale di un'istanza dell'USI è bene non optare per un profilo, in quanto essi sono riservati a persone fisiche in carne ed ossa: occorre scegliere una pagina. Per iniziare è opportuno consultare questo link. Scegliete quindi la categoria "Azienda, organizzazione, o istituzione", poi selezionate l'opzione "Università".

    Nome della pagina

    Al fine di evidenziarne l'appartenenza all'Università e di favorirne il reperimento, la nuova pagina dovrà contenere l'acronimo "USI" come prima parola, seguita dalle specifiche del caso:

    • se si tratta della pagina di un servizio, a USI dovrà seguire il nome ufficiale del servizio in italiano (se non si è sicuri al riguardo, contattare socialmedia@usi.ch), ad eccezione dei servizi che non hanno il nome in italiano. Esempi: "USI Servizio bibliotecario universitario", "USI Career Service";
    • se si tratta della pagina di un Executive Master, a "USI" dovranno seguire acronimo del Master e nome per esteso. Esempio: "USI MIC Master of Advanced Studies in Intercultural Communication";
    • se si tratta della pagina di un Master biennale, a "USI" dovrà seguire il nome del Master. Esempi: "USI Master in Lingua, letteratura e civiltà italiana", "USI Master in International Tourism".

    Per le altre istanze universitarie non menzionate, vi invitiamo a contattare socialmedia@usi.ch

    Una volta inserito il nome, sarà possibile cambiarlo solo se meno di 200 persone avranno dichiarato di apprezzare la vostra pagina.

    About/informazioni

    In questa sezione possono essere indicate le informazioni essenziali sull'istituzione responsabile della pagina. Per favorire la ricerca e l'identificazione della propria pagina e per evidenziarne il legame con l'Università, nella sezione "About"/"Informazioni" dovrà essere menzionata la pagina Facebook ufficiale dell'USI, USI Università della Svizzera italiana (Official Page), indicando il link www.facebook.com/usiuniversity. Per i servizi, suggeriamo di inserire le informazioni sia in italiano sia in inglese, ripetendo il nome del servizio nelle due lingue.

    Descrizione

    Oltre al nome della pagina e alle informazioni essenziali, Facebook permette di inserire una breve descrizione. Qui può essere messo il descrittivo già presente ad esempio su sito o guide.

    Username (indirizzo URL)

    L'indirizzo URL della pagina può essere personalizzato, selezionando uno username unico. Esso apparirà nel campo del browser, dopo la stinga https://www.facebook.com/. In ogni caso, anche qui l'acronimo USI dovrà essere incluso (per esempio: www.facebook.com/usialloggi). Attenzione: la scelta dell'URL è definitiva!

    Visibilità

    Al fine di continuare ad aumentare i propri contatti è utile dare alla vostra pagina massima visibilità anche al di fuori di FB, per esempio nelle firme di posta elettronica.

    Immagine di profilo

    L'immagine di profilo ("avatar") è quella che appare vicino al vostro nome quando fate un post. L'Università ha sviluppato un sistema grafico di avatar che permette da un lato di evidenziare l'appartenenza all'ateneo, dall'altro di distinguersi da altri prodotti o servizi dell'USI. Gli avatar vengono sviluppati secondo indicazioni grafiche, di formato e di organizzazione del contenuto dettate dal corporate design dell’USI. Da settembre 2017 il Servizio grafica (grafica@usi.ch) provvederà a fornire la versione più adatta della vostra immagine di profilo, con le opportune caratteristiche in termini di font, dimensione, risoluzione e qualità.

    Immagine di copertina

    Con la nuova grafica Timeline, oltre alla foto del profilo, Facebook permette la personalizzazione della pagina con una foto di copertina, ovvero una foto che ricopre tutta la parte superiore della pagina. La foto deve essere larga almeno 720 pixel. Per maggiori informazioni su come installare la foto di copertina vi preghiamo di visitare questa pagina. Se l'immagine di profilo (vedi sopra) serve a identificarvi, l'immagine di copertina aiuta a rendere attrattiva la vostra pagina. Per questo motivo consigliamo di mantenere sempre la stessa immagine di profilo, mentre la copertina dovrebbe essere cambiata regolarmente. È però importante scegliere una foto di copertina congruente con la vostra attività: il Servizio grafica è a disposizione per fornire i suggerimenti più opportuni.

    Per consigli su come utilizzare Facebook al meglio, consultare l'allegato.

  • Twitter

    Twitter è un social media ideato per la condivisione rapida di brevi messaggi di testo, fotografie, filmati o presentazioni. Presuppone un utilizzo molto frequente, così come un'interazione agile e quasi istantanea con la propria comunità di riferimento, profilandosi come uno strumento piuttosto impegnativo e dispendioso in termini di risorse necessarie.

     

    Suggerimenti per l'apertura e la gestione di un profilo ufficiale

    Username

    È il nome preceduto da @ che Twitter richiede di indicare; al fine di evidenziare il legame con l'USI e favorire il reperimento del profilo, il nome dovrà presentare queste caratteristiche:

    • se si tratta del profilo di un servizio, avremo la combinazione @, acronimo USI, trattino basso e nome del servizio; ad esempio: @USI_Servizio alloggi. Twitter impone un limite di 15 caratteri, quindi non sempre sarà possibile indicare il nome ufficiale del servizio per esteso; in questo caso, vi invitiamo a rivolgervi a socialmedia@usi.ch;  
    • se si tratta del profilo di un Executive master, la combinazione @, acronimo USI, trattino basso e acronimo del Master; ad esempio: @USI_EMSCom
    • se si tratta di un Master biennale, la combinazione @, acronimo USI, trattino basso e acronimo del Master; ad esempio: @USI_MT.

    Per le altre istanze universitarie non menzionate, vi invitiamo a contattare socialmedia@usi.ch.

     

    Nome

    È il nome senza @ che Twitter richiede di indicare; al fine di evidenziare il legame del profilo con l'Università e di favorirne il reperimento, il nome dovrà presentare queste caratteristiche:

    • se si tratta del profilo di un servizio, acronimo USI seguito dal nome del servizio; ad esempio: "USI Career Service". Twitter impone un limite di 20 caratteri, quindi non sempre sarà possibile indicare il nome ufficiale del servizio: in questo caso, vi invitiamo a contattare socialmedia@usi.ch;    
    • se si tratta del profilo di un Executive Master, acronimo USI seguito dall'acronimo del Master; qualora l'offerta formativa volesse essere qualificata più fortemente come executive, è possibile inserire "Executive" tra l'acronimo USI e l'acronimo del Master, ad esempio: "USI Executive MBA"
    • se si tratta del profilo di un Master biennale, acronimo USI seguito dall'acronimo del Master; ad esempio: USI MIT.

    Per le altre istanze universitarie non menzionate, vi invitiamo a contattare socialmedia@usi.ch

     

    Avatar

    L'immagine di profilo ("avatar") è quella che appare vicino al vostro nome quando fate un post. L'Università ha sviluppato un sistema grafico di avatar che permette da un lato di evidenziare l'appartenenza all'ateneo, dall'altro di distinguersi da altri prodotti o servizi dell'USI. Gli avatar vengono sviluppati secondo indicazioni grafiche, di formato e di organizzazione del contenuto dettate dal corporate design dell’USI. Da settembre 2017 il Servizio grafica (grafica@usi.ch) provvederà a fornire la versione più adatta della vostra immagine di profilo, con le opportune caratteristiche in termini di font, dimensione, risoluzione e qualità.

     

    Sfondo del profilo

    Al fine di promuovere un'identità condivisa tra tutti i profili ufficiali dell'USI, l'immagine di sfondo è bene sia scelta in modo coordinato con il Servizio grafica dell'USI, con in evidenza il logo dell'USI in alto a sinistra.

     

    Bio

    È lo spazio in cui Twitter richiede di inserire una breve descrizione (160 caratteri). Per favorire il reperimento del profilo ed evidenziare il legame con l'USI, nel testo dovrebbe essere presente il nome completo dell'istanza universitaria (quindi ad esempio il nome completo del servizio o dell'Executive Master o del Master biennale), il nome dell'Università e il link alla propria pagina di riferimento del sito web dell'Università. Per il resto, il testo più efficace è una breve ed incisiva presentazione dell'istituzione responsabile del profilo.

     

    Per altri consigli su come utilizzare Twitter al meglio, consultare l'allegato.

  • LinkedIn

    LinkedIn offre nuove ed eccitanti opportunità per i docenti, il personale, gli studenti e gli alumni dell'USI al fine di condividere conoscenza, esprimere creatività e connettersi con persone che hanno interessi comuni. E' un sito di networking professionale che collega gli utenti con i datori di lavoro e i colleghi al fine di scambiare informazioni, idee e opportunità. Con un profilo LinkedIn è possibile connettersi con ex compagni di classe, selezionare offerte di lavoro per area geografica o ambito lavorativo, oppure contattare colleghi professionisti nel vostro stesso campo per aumentare la vostra rete professionale. Per aiutarvi a utilizzare LinkedIn seguendo le policy universitarie, e proteggendo la vostra reputazione personale e professionale, abbiamo messo insieme le seguenti linee guida.

     

    Suggerimenti per ottimizzare la propria presenza su LinkedIn

    L'USI esiste su LinkedIn con una University page e con una Company page.

    Sono inoltre presenti due gruppi ufficiali USI - Università della Svizzera italiana e USI Alumni.

    La University Page promuove l'offerta formativa nel suo complesso, rivolgendosi principalmente a studenti futuri e attuali interessati ad intraprendere o proseguire la propria carriera accademica nell'Ateneo.

    La Company Page svolge un duplice ruolo, fungendo da datore di lavoro per tutti i collaboratori USI e da promotore dell'Università come ente educativo e culturale, tramite la condivisione di informazioni in merito ai programmi di studio e notizie o eventi di interesse pubblico.

    Per i profili personali, si invita a indicare la propria affiliazione con il nome corretto "USI Università della Svizzera italiana", per poter essere collegato correttamente all'USI.

    I gruppi USI su LinkedIn agevolano la condivisione di idee e costituiscono un punto di ritrovo online. I soggetti singoli, che hanno interesse a creare una comunità su LinkedIn, sono invitati a chiedere la creazione di un sottogruppo all'interno di uno dei due gruppi ufficiali (es. sottogruppo USI Alumni MT); si sconsiglia pertanto la creazione di un profilo legato ai prodotti offerti (master ed executive master) o ai servizi.

    Il gruppo USI - Università della Svizzera italiana è aperto a studenti e laureati USI, personale accademico e personale amministrativo.

    Il gruppo USI Alumni è l'unico gruppo di laureati ufficiale su LinkedIn e permette la creazione di sottogruppi tematici, il cui scopo ultimo è rafforzare e mantenere unita la comunità dei laureati USI.

    La creazione di ogni altro gruppo di Alumni è pertanto scoraggiata. Unica eccezione è la comunità degli alumni degli executive master.

    I gruppi ufficiali e i sottogruppi USI fungono da piattaforme per le pubblicazioni, per suscitare dibattiti tra gli iscritti e per il networking.

    La Company page, la University page, il gruppo USI - Università della Svizzera italiana e il gruppo USI Alumni sono gestiti dal social media board dell'USI: per ogni esigenza, scrivete a socialmedia@usi.ch.

     

    Per altri suggerimenti su come utilizzare al meglio LinkedIn consultare l'allegato.

  • YouTube

    Youtube fornisce un'ambiente visivo che permette agli utenti di creare contatti, comunicare, condividere informazioni, idee, progetti e arte, tramite l'utilizzo di video. La comunicazione visiva è per eccellenza il mezzo più efficace per attirare l'attenzione e l'interesse della gente.
    YouTube fa si che la condivisione di video su internet sia facile e veloce. I video possono facilmente essere incorporati nei blogs, Wikipedia o condivisi su altri social networks. Un titolo attinente e tags del video possono catturare l'attenzione necessaria di molti utenti, e grazie al motore di ricerca, il video puotrà essere facilmente raggiunto dalla target audience.

     

    L'USI su YouTube

    Il profilo centrale per i video USI è il canale USI University, che a sua volta è suddiviso in playlist tematiche.

    Gli altri canali ufficiali, afferenti a entità o programmi dell'USI, sono elencati nella pagina dei profili ufficiali. Come Università usiamo YouTube allo scopo di costruire un'immagine solida, promuovere le attività dell'USI e allo scopo di creare un archivio video riconosciuto che può essere utilizzato come spunto da ricercatori ed esperti.
    Il pubblico principale del canale saranno quindi gli studenti, gli Alumni, i media e la stampa, ricercatori ed esperti. Ogni proposta di video è ben accetta.

    Per i criteri consultare l'allegato.

  • Instagram

    Instagram fornisce un'ambiente visivo che permette agli utenti di creare contatti, comunicare, condividere informazioni, idee, progetti e arte, tramite l'utilizzo di immagini/foto e di video. La comunicazione visiva è un eccellente mezzo per attirare l'attenzione e l'interesse delle persone.

    Grazie a Instagram (e ad applicazioni collegate, per esempio Repost), la condivisione di foto è rapida e facile. I contenuti possono essere "likati" o commentati. Grazie agli hashtag (#), questi contenuti possono essere ricercati tramite un motore di ricerca interno all'applicazione.

     

    Suggerimenti per l'apertura e la gestione di una pagina ufficiale

    Profilo ufficiale

    Il profilo ufficiale dell'Università della Svizzera italiana è USIuniversity. Questo profilo costituisce il riferimento principale di tutte le singole istanze dell'università. Eventuali profili dei singoli servizi, master, osservatori, istituti o Facoltà dovranno pertanto seguire il profilo ufficiale dell'USI.

     

    Altri profili

    Al fine di evidenziarne l'appartenenza all'Università e di favorirne il reperimento, gli altri profili dovranno contenere l'acronimo "USI" come prima parola, seguita dalle specifiche del caso:

    • se si tratta del profilo di un servizio, a USI dovrà seguire il nome ufficiale del servizio in italiano (se non si è sicuri al riguardo, contattare socialmedia@usi.ch), ad eccezione dei servizi che non hanno il nome in italiano. Esempi: "USI Servizio bibliotecario universitario", "USI Career Service";
    • se si tratta della pagina di un Executive Master, a "USI" dovranno seguire acronimo del Master e nome per esteso;
    • se si tratta della pagina di un Master biennale, a "USI" dovrà seguire il nome del Master. Esempi: "USI Master in Lingua, letteratura e civiltà italiana", "USI Master in International Tourism".

    Per le altre istanze universitarie non menzionate, vi invitiamo a contattare socialmedia@usi.ch.

     

    Immagine del profilo

    L'immagine di profilo ("avatar") è quella che appare vicino al vostro nome quando fate un post. L'Università ha sviluppato un sistema grafico di avatar che permette da un lato di evidenziare l'appartenenza all'ateneo, dall'altro di distinguersi da altri prodotti o servizi dell'USI. Gli avatar vengono sviluppati secondo indicazioni grafiche, di formato e di organizzazione del contenuto dettate dal corporate design dell’USI. Da settembre 2017 il Servizio grafica (grafica@usi.ch) provvederà a fornire la versione più adatta della vostra immagine di profilo, con le opportune caratteristiche in termini di font, dimensione, risoluzione e qualità.

     

    Descrizione

    In questa sezione possono essere indicate le informazioni essenziali sull'istituzione responsabile del profilo. Per favorire la ricerca e l'identificazione della propria pagina e per evidenziarne il legame con l'Università, nella sezione dovrà essere menzionata il sito web ufficiale dell'USI www.usi.ch. Per i servizi, suggeriamo di inserire le informazioni sia in italiano sia in inglese.

     

    Per altri suggerimenti su come utilizzare al meglio Instagram consultare l'allegato.

  • iTunesU

    Il canale iTunesU dell'USI costituisce uno spazio dove vengono raccolti filmati di natura accademica e scientifica legati alle attività dell'USI: cicli di conferenze, interventi di ospiti prestigiosi a eventi promossi dall'USI (per esempio, gli interventi tenuti nei vari Dies academici), cicli di lezioni particolari (per esempio, i diversi cicli delle Lecturae Dantis). Con il motto "Academic with USI", il canale iTunesU può essere visto a questo link.

    iTunesU è la piattaforma di Apple per le università, che permette a singoli docenti di svolgere le loro lezioni tramite iPad e agli atenei di offrire collezioni di video legati alla loro attività accademica.

     

    L'USI su iTunesU

    L'USI è presente su iTunesU con numerose collezioni di filmati legati alla sua attività accademica: cicli di conferenze, interventi di ospiti prestigiosi a eventi promossi dall'USI (per esempio, gli interventi tenuti nei vari Dies academici), cicli di lezioni particolari (per esempio, i diversi cicli delle Lecturae Dantis). Il canale iTunesU dell'USI si rivolge sia a un pubblico interno (docenti, studenti, collaboratori) con lo scopo di rafforzare il senso di appartenenza all'USI, sia a un pubblico esterno, costituito principalmente dalla comunità scientifica in generale, con lo scopo di aumentare la visibilità dell'USI rispetto alla ricerca e alle offerte didattiche mostrando esempi di eccellenza.

    Chi fosse interessato a proporre la pubblicazione di una nuova collezione di video sul canale iTunesU dell'USI, può rivolgersi all'eLab (helpdesk@elearninglab.org), che ne valuterà la coerenza con gli obiettivi del canale e la fattibilità tecnica.

Facoltà

Pubblico

Tema

Aggiornato al: 01/06/2017