Informazioni pratiche per la comunità USI

Insegnare e studiare ai tempi del coronavirus

AUMENTO DEI CORSI IN PRESENZA DA LUNEDÌ 26 APRILE

Anche il semestre primaverile 2021 sarà un po’ fuori dal comune.

L’USI da un lato considera molto importanti l’apprendimento in presenza e la vita universitaria sui campus, dall’altro ha certamente mostrato di saper gestire la formazione online, cogliendone le opportunità e assicurando così un’esperienza formativa flessibile e priva d’interruzioni.

Nella definizione delle modalità, l'USI si è ispirata e continuerà ad ispirarsi ai quattro principi che l'hanno guidata in questi mesi: tutelare la sicurezza della comunità accademica; ricercare soluzioni che diano continuità all’istituzione, contribuendo alla tenuta del tessuto sociale; assicurare l’offerta accademica anche in un contesto così difficile e volatile; aderire alle decisioni delle competenti autorità pubbliche.

L'USI ha dunque deciso che:

  1. Il semestre primaverile si svolgerà sui campus se e quanto possibile, online quanto necessario.
  2. Si adotteranno modalità miste (blended), simili a quelle del semestre in corso, che consentano di passare senza interruzioni dal full online a una presenza parziale, se consentito, e viceversa da una presenza parziale al full online, se necessario.
  3. Le Facoltà definiranno le modalità specifiche.
  4. Chi, per validi motivi, non potrà partecipare alle lezioni sui campus o alle attività online sincrone, sarà comunque messa/o in condizione di poter completare il semestre.

In seguito alle misure decise dal Consiglio federale il 14 aprile 2021, la Direzione dell’USI ha stabilito che l’aumento dei corsi in presenza avverrà da lunedì 26 aprile, nel rispetto delle seguenti limitazioni:

  • la partecipazione è limitata a 50 persone e a un terzo della capienza dei locali;
  • vanno sempre rispettati l’obbligo della mascherina e del distanziamento. 

La lista dei corsi in presenza è pubblicata su:

ALTRE INFORMAZIONI:

Expand All

  • Indicazioni per la didattica online

    ALCUNI PRINCIPI GENERALI

    1. L’informazione e la comunicazione con gli studenti sono fondamentali:

    • È importante limitare il più possibile il sentimento d’isolamento che possono provare gli studenti quando studiano / lavorano a distanza.
    • È importante informare gli studenti in maniera molto chiara sulle modalità di erogazione del corso e su eventuali cambiamenti nel programma.

    2. Considerate attentamente il carico di lavoro richiesto agli studenti per le attività online: fate una stima realistica del tempo richiesto agli studenti per svolgere le attività online che proponete, garantendo che sia adeguato ai crediti formativi del corso.

    3. Rispettate la griglia oraria del corso: se fate video-lezioni in diretta, programmatele secondo il calendario pubblicato ad inizio semestre.

    4. Differenziate per quanto possibile le attività online che proponete: per le settimane online, suggeriamo di diversificare le modalità d’insegnamento e le attività didattiche proposte, svolgendo anche attività che favoriscano la partecipazione attiva degli studenti. 

     

    iCORSI3

    La piattaforma iCorsi3 è il punto di riferimento per tutti, assicurando così un luogo autorevole e sicuro di aggiornamento e condivisione, che possa sempre tenere unita tutta la classe.

    In particolare, si raccomanda di:

    • Predisporre un dettagliato Syllabus del corso, con la chiara indicazione di che cosa viene fatto in ogni settimana (sul campus e online).
    • Mettere a disposizione i materiali di quanto fatto sul campus entro la fine della settimana.
    • Usare sempre il forum Announcements di iCorsi per dare informazioni agli studenti, così che tutti siano sempre aggiornati e allineati.
      • Conviene evitare il più possibile di rispondere con email individuali a domande che riguardano il corso (e quindi d’interesse per tutti). Naturalmente diverso è il caso di informazioni che riguardano un solo studente.

    Per iniziare il semestre…

    • Tutti i corsi del semestre sono stati creati sulla piattaforma iCorsi3, con diritto di amministrazione garantito ai relativi docenti e assistenti.
    • Se volete aggiungere un nuovo assistente al corso, potete seguire questa procedura: https://faq.icorsi.ch/enrol-user
    • Se volete importare i contenuti dal corso dell’anno scorso, potete seguire questa procedura: https://faq.icorsi.ch/import-resource
    • Se non l’avete ancora fatto, ricordatevi di rendere visibile il corso agli studenti prima dell’inizio del semestre (v. https://faq.icorsi.ch/course-hide)

     

    POSSIBILI MODALITÀ DIDATTICHE PER LEZIONI ONLINE SINCRONE E ASINCRONE

    1. Trasmettere in diretta la lezione tramite MsTeams:

    • Può essere fatto solo negli orari previsti dalla griglia oraria del corso.
      • È possibile usare la visualizzazione “Together mode”, che rende visibili gli/le studenti/esse come fossero seduti/e in un auditorium (solo per chi l’ha attivata)
      • ATTENZIONE: le registrazioni fatte con Ms Teams rimangono a disposizione per 20 giorni nella chat di Teams. Ogni docente dovrà dunque scaricare entro 20 giorni il video della propria registrazione direttamente dalla chat di Ms Teams e metterlo a disposizione degli studenti tramite Panopto.
    • Nel caso di 4 ore consecutive di lezione, alternare momenti di lezione in diretta con attività di altro tipo (per esempio, un esercizio individuale da inviare tramite iCorsi; un paper da leggere e commentare o analizzare sul forum di iCorsi; v. anche punto 3). Seguire 4 ore di lezione davanti a uno schermo non è lo stesso che seguire 4 ore in presenz

    2. Registrare una audio-/video- lezione da casa:

    • Registrare l’audio e/o il video della lezione con Panopto. Attenzione: di massima una lezione di 45’ in aula corrisponde a una lezione videoregistrata più breve; si suggerisce una durata equivalente di circa 20’.
    • Creare slides commentate con PowerPoint, Panopto o Screencast-o-matic, da condividere su iCorsi.

    3. Assegnare attività da svolgere a distanza:

    • Assegnare agli studenti materiali bibliografici aggiuntivi / sostitutivi (libri, capitoli di libri, paper)
    • Assegnare agli studenti materiali didattici digitali aggiuntivi: articoli online, materiali video (per esempio, TED Talks o altri), corsi o parti di corsi online (MOOCs), ecc.
    • Proporre discussioni e sessioni di Q&A tramite Ms Teams (sincrone) o tramite i forum di iCorsi (asincrone)
    • Far creare agli studenti in maniera collaborativa mappe concettuali online sui contenuti del corso (lavori di gruppo a distanza) tramite Mindmeister
    • Proporre agli studenti attività individuali o in gruppo di riflessione / pratica riflessiva (es.: diario di bordo), da pubblicare e condividere sulla piattaforma di ePortfolio
    • Creare esercizi di auto-valutazione per gli studenti tramite i quiz di iCorsi
    • Assegnare agli studenti compiti o esercizi da consegnare attraverso iCorsi
    • Altro… siate creativi!

     

    MANUALI E FAQ

     

    AVETE BISOGNO DI ALTRE INFORMAZIONI?

    Su iCorsi, nello spazio “#USIeLearning”, in costante aggiornamento, potete trovare maggiori informazioni e alcuni esempi sull’applicazione di queste strategie e sull’utilizzo degli strumenti proposti in queste pagine: https://www.icorsi.ch/course/view.php?id=9050

     

    CONTATTI eLAB

    Potete contattare i collaboratori dell’eLab per un accompagnamento personalizzato sia di tipo didattico che relativo agli strumenti tecnologici:

  • Per un efficace apprendimento a distanza

    Alcune indicazioni utili da parte del Prorettore per la formazione e la vita universitaria Prof. Lorenzo Cantoni per un apprendimento efficace anche a distanza.

    Seguire una parte di corso a distanza è una sfida grande e affascinante, che può richiedere competenze particolari.

    Studiare a distanza richiede infatti:

     

    1. Responsabilità

    • Organizza il lavoro in maniera sistematica: imposta la tua giornata come se fossi sul campus, tenendo il passo delle diverse attività che ti vengono proposte
    • Segui costantemente la piattaforma iCorsi, dove i tuoi docenti pubblicheranno regolarmente materiali didattici e aggiornamenti
    • Gestisci accuratamente il tempo dello studio: non lasciare che la flessibilità della formazione a distanza diventi un alibi per rimandare i momenti di studio individuale
    • Rimani concentrato/a sullo studio: non sempre il multitasking è una risorsa positiva, quando studi o segui una lezione a distanza non distrarti con altre attività online; non mettere in competizione iCorsi con Netflix…

     

    2. Solidarietà

    • Tieniti in contatto con i tuoi compagni di corso attraverso forum, chat o sistemi di messaggistica, su iCorsi o su altri servizi online
    • Condividi esperienze e strategie che si sono rivelate utili
    • Aiuta chi non riesce a seguire alcune attività a distanza

     

    3. Studio

    • Dedica una quantità sufficiente di tempo allo studio: studiare a distanza richiede almeno tanto tempo quanto studiare sul campus!
    • Cerca uno spazio idoneo per studiare, che ti permetta di svolgere le attività richieste con la dovuta tranquillità
    • Spiega a famigliari e coinquilini che non stai giocando a Fortnite ma che stai studiando, e che quindi non devi essere disturbato
    • Programma le pause e svolgi qualche esercizio fisico tra le varie sessioni di studio (per esempio, quelli suggeriti dal Servizio sport: puoi seguire i loro suggerimenti sul canale YouTube dell'USI dalla playlist Pillole di sport).

     

Facoltà

Pubblico

Tema

Aggiornato al: 23/04/2021