Informazioni pratiche per la comunità USI

Assicurazione malattia: studenti

Ogni persona domiciliata / residente in Svizzera è tenuta ad assicurarsi per le cure medico-sanitarie o a ottenere la relativa esenzione (vedi dopo) entro tre mesi dall'ottenimento di un permesso di dimora superiore ai tre mesi. L’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (assicurazione malattia o cassa malati) assume i costi delle cure in caso di malattia o infortunio.

In seguito alla registrazione presso l’ufficio regionale per stranieri, gli studenti riceveranno due lettere ufficiali richiedenti loro di iscriversi presso un’assicurazione sanitaria entro il termine stabilito. Se i termini non saranno rispettati e lo studente non avrà ottenuto l’eventuale esenzione, le rispettive autorità assegneranno un assicuratore a loro discrezione.

Expand All

  • Esenzione

    A determinate condizioni, gli studenti possono essere esentati dal dover stipulare un’assicurazione sanitaria obbligatoria in Svizzera.

    Ciò vale in particolare:

    • per gli studenti provenienti da paesi UE/AELS in possesso della tessera europea di assicurazione malattia;
    • per gli studenti assicurati privatamente in Germania che dimostrino che la propria copertura assicurativa privata è equivalente a quella svizzera, ovvero illimitata;
    • per gli studenti provenienti da paesi extra UE/AELS che dimostrino che la propria copertura assicurativa nel paese di origine è equivalente a quella svizzera, ovvero illimitata.

     

    Formulari per la richiesta d’esenzione:

    Il formulario di richiesta di esenzione compilato e copia della tessera europea di assicurazione malattia (documento rilasciato dalla compagnia di assicurazione nel paese di origine) devono essere inviati a:

    Ufficio dell'assicurazione malattia
    Via Ghiringhelli 15a
    6500 Bellinzona
    Svizzera
    tel       +41 91 821 93 16/19/20, oppure 91 55, oppure 92 92
    fax      +41 91 821 92 99
    email   malattia@ias.ti.ch
    Pagina web

     

    Anticipo delle spese in caso di esenzione

    In caso di esenzione, lo studente dovrà pagare direttamente le spese relative ad una malattia o ad un incidente (contanti o carte di credito). Il rimborso – con le necessarie deduzioni – potrà essere richiesto inviando la copia della fattura e della tessera europea di assicurazione malattia, al seguente indirizzo:

    Istituzione Comune LAMal (Gemeinsame Einrichtung KVG)
    Gibelinstrasse 25
    Postfach
    CH-4503 Solothurn

    Per altre informazioni: www.kvg.org

  • Studenti che restano residenti all’estero

    Gli studenti che mantengono la residenza nel loro paese di origine (residenza estera) – fra cui gli studenti italiani che vivono in zona di frontiera e che la sera tornano a casa – devono informarsi sulle regole vigenti nel loro paese.

    Tali studenti potranno ricevere trattamenti di emergenza in Svizzera, ma dovranno poi, se non in grado di pagare la cauzione necessaria o se non coperti sufficientemente nel loro paese di origine, tornare in patria per essere sottoposti a ulteriori trattamenti.

  • Stipulare un’assicurazione

    Le prestazioni dell’assicurazione malattia obbligatoria sono definite per legge e sono le stesse per tutti gli assicuratori.

    Gli studenti sono liberi di scegliere la propria compagnia assicurativa. In generale i premi mensili variano tra CHF 200 e CHF 450 a seconda dell’età e della franchigia scelta. Si consiglia di confrontare le offerte (www.priminfo.ch, www.comparis.ch) prima di concludere un’assicurazione.

    Alcune compagnie di assicurazioni offrono dei pacchetti speciali per gli studenti stranieri.

  • Offerta per studenti USI

    Al fine di fornire ai propri studenti l’assicurazione malattia obbligatoria a condizioni più vantaggiose, l’USI ha stipulato - tramite CAST Consulenza Assicurativa Ticino SA - la polizza di assicurazione collettiva Academic Care con l’assicuratore Groupe Mutuel.

    La polizza fornisce prestazioni di base nei casi di malattia, infortunio e maternità come quelle riconosciute dalla Legge federale sull'assicurazione malattie (LAMal), ma a un costo più contenuto.

    Maggiori informazioni sono disponibili nell’articolo dedicato.

  • Riduzione dei premi

    Rendiamo attenti gli studenti esteri che qualora dovessero presentare alle autorità una richiesta di riduzione dei premi per l’assicurazione obbligatoria contro le malattie dimostrerebbero, ai sensi della legislazione in materia di stranieri, di non possedere mezzi finanziari sufficienti per mantenersi in Svizzera durante gli studi, di conseguenza il permesso B o L potrà essere revocato o rifiutato dall’autorità cantonale competente.

Facoltà

Pubblico

Tema

Aggiornato al: 11/06/2017